Paleovuoto

Stefan Auf Der Maur - NeanderthalE’ inferenza relativamente condivisa e plausibile che gli ultimi Neandertaliani abbiano abitato la penisola iberica, per poi estinguersi con l’arrivo delle popolazioni moderne. Secondo un canone di progressismo catto-evolutivo che non ci vogliamo togliere di dosso l’inferenza a seguire (in questo caso già in totale assenza di evidenze e spensieratamente basata su preconcetti) è che la creatura primitiva non abbia retto il confronto con la creatura superiore. Le alternative ci sono e non sono mai state nascoste, anche se essendo meno attrattive per una buona sceneggiatura non vengono sponsorizzate eccessivamente dai media e dagli accademici in cerca di un buon primo piano. E l’alternativa più scontata è che i Neandertaliani si siano estinti per conto loro, lasciando alle popolazioni moderne terre libere da colonizzare. Tra le cause di estinzione “indipendente” ci sono problemi nel modello biologico (per esempio nell’estrema encefalizzazione con conseguenze collaterali sui modelli di crescita e sviluppo), limiti genetici, o inadeguatezza della struttura sociale a fronte dei cambi climatici. Hanno appena pubblicato una rivalutazione delle datazioni con radiocarbonio nella penisola iberica, considerando i possibili effetti contaminanti di questo tipo di analisi, che in genere ringiovaniscono i campioni. E a questo punto c’è il dubbio che gli ultimi Neandertaliani iberici non siano poi così recenti. Se le date sono davvero più antiche di quello che si pensa, e se no ci sono difetti del registro fossile, c’è la possibilità che tra l’estinzione Neandertaliana e il popolamento moderno ci sia stato un momento di vuoto umano, o perlomeno di transizione demograficamente floscia. Se così fosse, evidentemente il tema della competizione tra le due specie va ulteriormente rivisto.

E Bruner

***

Ringrazio Joseba Rios Garaizar per la discussione su questo articolo. L’immagine del post è un ritratto di Stefan Auf der Maur, che recentemente ha pubblicato una serie di dipinti su uomini moderni e neandertaliani, sul loro incontro, e sulle loro analogie. Il lavoro è stato presentato da Marcia Ponce de León e Christoph Zollikofer.

~ di Emiliano Bruner su febbraio 5, 2013.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: