Occhio al cranio!

Per sapere come funziona una macchina bisogna conoscere il processo che la ha assemblato. Per conoscere il processo che ha assemblato una macchina bisogna sapere come la macchina funziona. Ecco perché una sana collaborazione tra discipline biomediche e evoluzionistiche è utile e necessaria a formulare ipotesi, verificare teorie, e sostenere nuovi obiettivi. Certo, tra il dire e il fare ci vuole una prospettiva aperta, conoscenze adeguate, multidisciplinarietà, e una dose propria di capacità di innovazione. Calcolando le debite probabilità, i casi effettivi non sono numerosi. La miopia è il principale difetto nella visione a livello planetario. Fino ad ora, le ipotesi sul processo che genera il difetto sono poco validate, e spesso fondate su una interpretazione dell’occhio come oggetto anatomico isolato. Fino a che Michael Masters inizia a considerare le variazioni evolutive dell’orbita in un’ottica (è il caso di dirlo) di craniologia funzionale e integrazione morfologica. Due milioni di anni di riduzione del blocco facciale e rotazione della base del cranio, mentre la corteccia frontale si mette a pesare sopra il tetto orbitario. Cervello e occhio competono per lo stesso spazio, con i vantaggi del primo che compensano e ripagano i difetti del secondo. Intuizione geniale, che associa un difetto oculistico (la miopia) ai vincoli strutturali dell’evoluzione del cranio nella nostra specie (la relazione tra orbita, lobi frontali, e complesso facciale). Relazioni simili sulla geometria dei lobi frontali sono state anche evidenziate per alcuni disturbi neuropsichiatrici. I numeri, per ora, supportano tutta la proposta. Adesso, mentre gli antropologi dissezionano i dettagli, i medici possono valutare gli obiettivi.

E Bruner

~ di Emiliano Bruner su luglio 17, 2012.

Una Risposta to “Occhio al cranio!”

  1. […] articolo proposto da Bruner è un esempio di questo stile speculativo e insieme sperimentale […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: