Pensare Neandertaliano

Anche se i miti sono duri a morire (soprattutto se frutto di catarsi culturale), da molto tempo si cerca di non accanirsi troppo sulla figura del povero Neandertaliano. Anzi, come discusso più e più volte, qualcuno addirittura cerca di scontare il senso di colpa della calunnia storica con un buonismo forsennato che all’uopo viene bene per cavalcare l’onda del semo tutti fratelli. Ma se da ormai decadi ci ripetiamo che un Neandertaliano, ben rasato e con cravatta, sulla metropolitana nell’ora di punta manco si fa poi troppo notare, adesso è ora che ci domandiamo pure “che penserebbe un Neandertaliano, ben rasato e con cravatta, sulla metropolitana nell’ora di punta?”. Forse suona a esercizio di stile, ma se fino a ieri un tema del genere era strettamente questione da salotto, adesso forse possiamo cominciare a entrare un pó di più in alcuni dettagli che vanno oltre l’intrattenimento da guarnizione giornalistica. Torna l’approccio archeo-psichiatrico di Tom Wynn e Fred Coolidge, con un titolo da manuale di campo: “How to think like a Neandertal” (Oxford University Press). Con una copertina d’eccezione, a metà tra Dan Brown e il Circo Barnum, i due ci presentano un vademecum necessario e aggiornato alla Neandertalogia attuale. Si inizia dai fossili, passando per ecologia e genetica, per arrivare agli aspetti culturali e archeologici, porta di accesso per le analisi psicologiche e comportamentali. Se di esercizio di stile si tratta, è aggiornato, elegante, e molto ben strutturato, secondo una catena logica che va sicuramente ben oltre lo spirito puramente narrativo della paleoantropologia tradizionale. Dubitando che si possa arrivare ad avere pensieri intelligenti di prima mattina all’ora di punta nella metro, tentiamo empaticamente l’esperimento, cercando di rimanere per quanto possibile nell’ambito (o perlomeno negli obiettivi) della scienza.

E Bruner

~ di Emiliano Bruner su novembre 30, 2011.

3 Risposte to “Pensare Neandertaliano”

  1. Un articolo sul libro, pubblicato su “The New York Times” …

  2. […] di Colorado a Colorado Springs. Il centro, unico nel suo genere, è coordinato da Fred Coolidge e Thomas Wynn. Ci saranno corsi on-line per studenti laureati e non, che tratteranno temi associati […]

  3. […] e l’impegno che mettono nel loro lavoro! Vi ricordo su questi temi anche i post sul “Pensare Neandertaliano” di Fred Coolidge e Tom Wynn, e quello sulla critica di Marco Langbroek alle discipline […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: