EuroNet

Evoluzione, cervello, ricerca, sono tre termini molto eterogenei, e la loro interazione genera altrettanta eterogeneità. Per andare oltre le teorie sull’integrazione multidisciplinare e passare decisamente alla pratica, Alexandra de Sousa propone questa settimana di formare una rete europea di ricercatori che vogliano condividere idee, commenti, e informazioni sull’evoluzione cerebrale: European Network for Brain Evolution Research. Lo strumento sono i Google Groups, e lo scopo generale è quello di creare comunicazione tra le varie discipline che contribuiscono allo sviluppo delle neuroscienze evoluzionistiche. I ricercatori potranno accedere e contribuire prendendo e fornendo informazioni su eventi e pubblicazioni di interesse comune, partecipando a forum e dibattiti sulle differenti prospettive scientifiche, e venendo a contatto con le realtà limitrofe alle proprie specializzazioni tecniche e metodologiche. La limitazione geografica è ovviamente solo orientativa, e finalizzata a valorare una prossimità che possa anche essere di promozione per un certo livello di mobilità e scambio fisico tra persone e istituzioni.

L’iscrizione al gruppo è ovviamente aperta a tutti i ricercatori interessati, sperando di riuscire a formare in breve una massa critica per poter inziare a fare di questa proposta un utile punto di riferimento per lo studio dell’evoluzione cerebrale.

E Bruner

~ di Emiliano Bruner su febbraio 10, 2010.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: