Parietal-Net

2009_11_parietalteam

Il primo “Parietal-Day” si è concluso con un confortevole sucesso … Le iscrizioni al completo, la partecipazione (quasi) totale, dibattito evidente, pubblico soddisfatto, e buoni progetti per il futuro. Guy Orban ha presentato una mappa aggiornata e dettagliata della corteccia parietale, evidenziando le differenze discrete nell’organizzazione anatomica delle aree parieto-occipitali tra uomo e primati non-umani. Io ho presentato una sintesi delle evidenze nei fossili, con alcune inferenze cognitive direttamente coinvolte con l’origine dell’uomo moderno. Lambros Malafouris ha quindi introdotto la prospettiva neuroarcheologica, tra imaging digitale, processi culturali, e aspetti di filosofia della cognizione. Fred Coolidge ha concluso presentando gli aspetti neuropsicologici, soprattutto sottolineando l’importanza del network parietale nell’utilizzo della metafora come strumento cognitivo e nella gestione del calcolo numerico. Roberto Colom ha dato le pennellate finali, dirigendo il dibattito sui punti più sensibili. Non ci è rimasto che tracciare le connessioni tra tutto questo … e celebrarlo con un rosso della Ribera del Duero!

E Bruner

~ di Emiliano Bruner su novembre 5, 2009.

Una Risposta to “Parietal-Net”

  1. […] visuo-spaziale a livello delle aree parietali suppone una proiezione guidata della realtà esterna, una proiezione di sé stessi, e una […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: