Paleoacustica

2009_09_paleoacusticaIl gesto e la parola, l’associazione tra manualità e linguaggio, tema focale degli studi evoluzionistici sull’origine del genere umano. L’anatomia della laringe, l’area di Broca e le asimmetrie cerebrali, il simbolismo … tutto questo non fa peró i conti con la natura ambivalente del linguaggio: se c’è uno che parla, allora forse c’è uno che ascolta. E se la selezione naturale opera sulla sorgente, deve però allo stesso tempo operare (o aver operato) anche sul ricevente. La sopresa è incontrare nella ricezione un mondo sommerso, scoprendo per esempio che nei Primati lo spettro di frequenze tipico di una specie puó trovare correlazione con il tipo di ambiente in cui la specie vive, dove predazione, foraggiamento, o socialità, caratterizzano il contesto acustico molto piú di quanto ci venga spontaneamente da credere. Il linguaggio allora arriva a influenzare una caratteristica (l’anatomia associata ai filtri di frequenze e decodifica della ricezione sonora) che già di per se si trova sintonizzata su molti altri parametri biologici, dovendo muoversi tra vincoli e limiti, ma anche tra opportunità indirette da poter sfruttare senza troppo preavviso. Forse stiamo eccessivamente attenti alla produzione linguistica e, come mi ha fatto notare recentemente Ignacio Martínez, dovremmo anche considerare la possibilità che evoluzione del linguaggio voglia dire non solo imparare a parlare, ma anche (e spesso soprattutto) imparare ad ascoltare.

E Bruner

~ di Emiliano Bruner su settembre 8, 2009.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: